Misura 4.4.E.2

Sviluppo di linee guida a sostegno del corpo docente della scuola dell’obbligo per favorire il rispetto dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere

Cantone TI

Contenuto

*Riservata l’accettazione della Direzione DECS

La qualità dell’ambiente scolastico assume un ruolo essenziale per ogni studente/essa in quanto può avere un’influenza sul rendimento scolastico, ma anche sulle prospettive d’inserimento sociale, professionale e affettivo. La discriminazione fondata sull’orientamento sessuale o sull’identità di genere tra i/le giovani è un fattore che contribuisce all’isolamento, all’insuccesso scolastico ed al disagio e può persino portare a tentativi di suicidio. Per questi motivi è importante che il personale attivo nelle scuole dell’obbligo disponga degli strumenti conoscitivi e pedagogici per garantire a ciascun/a allievo/a un ambiente scolastico protetto, sano e libero da discriminazioni.

Obiettivo

Sviluppare un documento di riferimento per le direzioni scolastiche e i/le docenti in relazione alla diversità di genere, con l’obiettivo di fornire ai docenti gli strumenti per poter affrontare una tematica complessa come quella dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere.

Responsabilità

Commissione per l’educazione affettiva e sessuale nelle scuole (CEAS)

Partners

Delegata per le pari opportunitàAltri uffici cantonali e/o associazioni (da definire)

Stato

Stato di attuazione

---

Tappe principali e calendario

La guida sarà elaborata nel corso del 2022 e distribuita nel 2023. Le attività di formazione, informazione e sensibilizzazione proseguiranno negli anni seguenti.


Basi legali
vigenti

Raccomandazione del Comitato dei Ministri del Consiglio dell’Europa sulle misure volte a combattere la discriminazione fondata sull’orientamento sessuale o sull’identità di genere (CM/Rec(2010)5, par. 32), ratificata dalla Svizzera.

Basi legali
da istituire

Indicatori e obiettivi quantitativi

Altre basi

Strategia CEAS (documento interno)

Risorse

Le risorse previste per il progetto riguardano il personale delle scuole coinvolto nella redazione della guida e i costi vivi per l’impaginazione e la stampa del documento.


Campo d'azione

Discriminazione Lotta agli stereotipi e alle discriminazioni a scuola

In che misura la Confederazione, le Città o i Comuni sono coinvolti nell’applicazione della misura?

Il progetto si applica alle scuole dell’obbligo e concerne in questo senso anche i Comuni attraverso le scuole comunali.